LA  RIPRESA




La nuvola di smog
Italo Calvino
Mondadori Editore



Il pianeta malato
Guy Debord
Nottetempo Edizioni



Fragile umanità
Leonardo Caffo
Einaudi Editore



Against the Anthropocene
T.J. Demos
Sternberg Press



︎Lost Girls 1, 2, 3
Alan Moore & Melinda Gebbie
Magic Press





GIUGNO 2020



Quando un veicolo si spegne, avviene per due ragioni. Il guidatore può interrompere volontariamente l'accensione: la macchina si arresta con consenso, pertanto è necessario solo dare un input al sistema per rimetterla nuovamente in moto. Può accadere, invece, che un veicolo si arresti per avaria, danni interni o malfunzionamenti complessivi. È in questo caso che, prima di ripartire, la macchina necessita di interventi di riparazione. Riprendere un movimento ha due accezioni: ricominciarlo oppure correggerlo. Lo stesso vale per una qualsiasi ripresa in senso più ampio: prima di ripartire, è indiscutibilmente necessaria una correzione (o almeno un’analisi) del sistema, pena la ripetizione dell'errore. E se valesse stesso anche per il nostro mondo?



︎Guest curator
Erica Petrillo è una curatrice. Da novembre 2019 lavora per lo studio interdisciplinare 2050+, proseguendo nel frattempo una residenza curatoriale presso l'istituto post-accademico van Eyck Academie di Maastricht. Negli anni precedenti, ha co-curato il programma R&D Salon per il MoMA di New York (2017-18) e ha ideato il ciclo di simposia di accompagnamento alla XXII Triennale di Milano - Broken Nature. Attualmente cura il public program per il Padiglione Russo alla Biennale di Architettura di Venezia. Erica ha una laurea in Politics, Sociology and Psychology (University of Cambridge), una Laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali (Università degli Studi di Milano) e un master in Arts, Politics and Society (Università di Maastricht). Vive e lavora tra Milano e Maastricht.




(Photo credit: Lost Girls, Alan Moore & Melinda Gebbie)